Marco Gentili per il Comune di Tarquinia

22/12/12 Corriere di Viterbo

(Clicca sull’articolo per ingrandirlo)

22
dic 2012
Categorie

Parlano di me

Commenti Nessun commento

20/12/12 Discorso di fine anno per il CSR


20 dicembre 2012
Discorso di fine anno per il CSR
del presidente del Centro socioriabilitativo Capotorti, Marco Gentili.


Cari e care,

innanzitutto buongiorno e ben trovati nella sede del Centro Luigi Capotorti a salutare la fine dell’anno 2012 ma pronti ad abbracciare il nuovo anno che sempre ci auguriamo possa essere all’insegna della fattività e della collaborazione reciproca.

Mi rivolgo a voi utilizzando questa strumentazione vocale perché non ho il dono della parola ma la possibilità di avvalermi di una tecnologia informatica essenziale.

Mi fa davvero piacere presenziare a questo incontro di fine anno nella sede che ha mantenuto e mantiene ancora vivo il ricordo di un uomo esemplare che, come tutti i grandi uomini, si è speso per il bene del prossimo.

Questo Centro è il frutto della collaborazione di tante forze attive della cittadinanza di Tarquinia e dei Comuni limitrofi che costituiscono lo spazio di espressione per tutti quei ragazzi che, a contatto con educatrici ed educatori professionali, possono sviluppare la propria personalità in diversi àmbiti e rispetto a differenti livelli di applicazione.

Non nascondo che inizialmente il conferimento del ruolo di Presidente di questa struttura mi ha un po’ emozionato e solitamente non esterno moltissimo ciò che provo. Di giorno in giorno ho affrontato però l’entusiasmo di voler far vivere questa sede come fosse un palcoscenico di vita in cui le persone diversamente abili che lottano costantemente dietro le quinte possono poi, ogni tanto, uscirne protagoniste.

Per chi vive un disagio, la possibilità di esprimersi è come l’acqua per un assetato. Continueremo dunque a promuovere attività artistiche, laboratori ludico-ricreativi, momenti di aggregazione e socializzazione, iniziative tutte all’insegna dell’esplicazione del proprio essere.

Mi appresto ora a concludere il mio intervento ma voglio dire “grazie”. È un grazie che devo a tanti di voi, a tanti educatori, uomini e donne, di tutte le generazioni e provenienti da altri paesi, a tanti coordinatori e soci della Cooperativa Alice per il calore con cui mi avete accolto e per l’impegno dimostrato nelle ultime iniziative organizzate a favore del Centro.

E allora apriamoci così al nuovo anno, ovvero sulla scia del percorso tracciato insieme, facciamo di questo punto di aggregazione una grande occasione, un grande banco di prova per lo spirito di espressione e iniziativa di cui voi utenti avete bisogno di nutrirvi, anche per dare un valore aggiunto, che mai deve essere scontato, ad una cittadinanza come quella tarquiniese che merita il vostro contributo e se ne compiace.

Tanti auguri di buone feste a tutti! Soprattutto Buon 2013!

 Marco Gentil

20
dic 2012
Categorie

Discorsi

Commenti Nessun commento

18/12/12 Corriere di Viterbo

(Clicca sull’articolo per ingrandirlo)

19
dic 2012
Categorie

Parlano di me

Commenti Nessun commento

05/12/12 la Voce

(Clicca sull’articolo per ingrandirlo)

06
dic 2012
Categorie

Parlano di me

Commenti Nessun commento